Biografia

Mi chiamo Luca Malisan, sono nato nel 1980 e abito a Bertiolo, paese della bassa friulana in provincia di Udine.

Per sbaglio ho seguito studi di informatica, ma fortunatamente ho sviluppato la passione per i fumetti prima partecipando ad un corso con Davide Toffolo e poi fondando il gruppo “faMe!” con degli amici (ora diventato Associazione Culturale Fame Comics), con cui ho realizzato diverse pubblicazioni, come disegnatore e colorista. Ho poi partecipato ad altri brevi corsi e workshop, ma sono fondamentalmente autodidatta.

La passione per il disegno è cresciuta assieme a quella per l’informatica, e il risultato è il computer usato come strumento insieme a matita e inchiostro. Amo un tratto dettagliato ma naturale, la cura per vestiti e sfondi, le tavole a griglia libera, le anatomie realistiche, i particolari curati e le inquadrature cinematografiche.

Nel 2004 entro in contatto con Gualdoni, Tenderini e lo Studio 7 Mondi che nel 2005 mi presentano il disegnatore bresciano Andrea Mutti, con cui inizio una profonda collaborazione per il mercato francese. L’attività di colorista si è poi estesa a diversi altri editori e disegnatori, italiani francesi e statunitensi; ho collaborato con Denis Medri, Stefano Caselli, Cristina Mormile, Richard Guérineau, Maurizio Mantero, Richard Malka, Eric Corbeyran ed altri.

Come disegnatore i miei primi lavori sono stati con Fame Comics, poi nel 2005 e 2006 ho illustrato due volumi per Kowalski Editore e ho collaborato con la rivista Focus Storia.

Nel Maggio 2009 è uscito in Francia per l’editore Soleil il primo libro francese di cui ho realizzato disegni e colori: “La Croisade des Enfants”, scritta da Fabrice David. Nella primavera 2012 è uscito il secondo volume della serie “Le Crepuscule de Tellure”, sempre per Soleil, cominciata nel 2011 e scritta ancora da Fabrice David insieme a Grégory Lassablière.

Ho proseguito disegnando altri libri in Francia: per le edizioni Glènat “La Conjuration De Cluny”, scritto dall’autore belga Didier Alcante, “Les Amants de Carcassonne”, scritto da L.F.Bollée e la miniserie in 2 volumi “In Vino Veritas”, scritta da Corbeyran ed ambientata in Toscana, nella zona di Bolgheri; per le edizioni Delcourt “Le Voyage du Sagittaire”, scritto da Corbeyran.

Attualmente sto disegnando due serie:
– in Francia: “Les Seigneurs de la Terre”, arrivata al terzo volume pubblicato, scritta da Fabien Rodhain per le Edizioni Glènat;
– in Italia: “Dragonero”, scritto da Luca Enoch e Stefano Vietti per la Sergio Bonelli Editore, per la quale ho disegnato i volumi 4, 11, 27, 48 e 49.

Il mio lavoro da illustratore e colorista continua attualmente insieme a Dimitri Fogolin e Paolo “Gomets” Francescutto, due miei amici e collaboratori con cui nel settembre 2008 ho fondato il Gotem Studio.

Fondamentale anche la presenza di mia moglie Sara Nascimben, che mi aiuta su tutti i fronti (oltre a sopportarmi tutti i giorni), e dei miei figli Diego e Paolo.